Salta il contenuto
CONSEGNA IN TUTTA ITALIA IL GIORNO SUCCESSIVO AL TUO ORDINE!
CONSEGNA IN TUTTA ITALIA IL GIORNO SUCCESSIVO AL TUO ORDINE!

Rosso Di Montalcino Doc 2018 - Il Poggione

Risparmia €1,10 Risparmia €1,10
Prezzo originale €17,00
Prezzo originale €17,00 - Prezzo originale €17,00
Prezzo originale €17,00
Prezzo scontato €15,90
€15,90 - €15,90
Prezzo scontato €15,90
iva inclusa
Categoria: Vino rosso
Provenienza: Toscana
Annata: 2018
Formato: 750 ml
Denominazione: Rosso di Montalcino DOC
Vitigni: 100% Sangiovese
Alcol: 14 % vol.
Temperatura di servizio: 15/18 °C
Aroma: Bouquet di ciliegia e amarena, seguito da richiami di di tabacco e floreali
Abbinamenti: Come brasati, secondi a base di carne

Il Rosso di Montalcino Il Poggione è prodotto con le uve di Sangiovese coltivate nei bellissimi vigneti di proprietà della cantina, che si estendono per ben 125 ettari il località Sant’Angelo in Colle, nel comune di Montalcino. In questo paradiso naturale le uve traggono benefici dalla presenza di altre colture con cui sono intervallato i vigneti, oltre che dalla presenza di uliveti e boschi di lecci e cipressi. Versione più giovane e di più facile approccio del Brunello, ma già con un'ottima struttura ed una grande personalità, il Rosso di Montalcino è un vino molto importante per la Tenuta Il Poggione.

Il Poggione

Tenuta Il Poggione è un'antica cantina toscana immersa nel magnifico territorio di Montalcino. La storia comincia con Lavinio Franceschi il quale, già proprietario terriero a Firenze, alla fine dell'800 decise di acquistare degli appezzamenti in quelle affascinanti terre che si allungavano sul versante ovest della collina di Montalcino. Da qui tutto ha avuto inizio, con la famiglia Franceschi che ben presto avviò l’attività di viticoltura sulle proprie terre, dando massimo lustro al vitigno sangiovese. A un’altitudine compresa tra i 150 e i 450 metri sul livello del mare, sono allevate piante che superano anche i cinquant’anni d’età, e che godono di un microclima particolarmente favorevole, grazie alla vicinanza del Terreno e del Monte Amiata. Uve pregiate e schiette vengono lavorate nella moderna cantina, completamente rinnovata nel 2004 e dotata delle più avanzate tecnologie enologiche, impiegate sempre nel rispetto delle più antiche tradizioni locali. Dopo la vinificazione, l’invecchiamento avviene in grandi botti di rovere francese, poste in locali interamente interrati, a cinque metri di profondità. È in questa maniera che prendono vita i vini etichettati “Il Poggione.