Salta il contenuto
La start up che che ti porta la spesa da bere direttamente a casa tua!
La start up che che ti porta la spesa da bere direttamente a casa tua!

Plotzner Pinot Bianco - Kellerei St. Pauls

In arrivo
Prezzo originale €12,90
Prezzo originale €12,90 - Prezzo originale €12,90
Prezzo originale €12,90
Prezzo attuale €11,00
€11,00 - €11,00
Prezzo attuale €11,00
iva inclusa
Categoria: Vino bianco
Provenienza: Trentino Alto Adige
Annata: 2019
Formato: 750 ml
Denominazione: DOC
Vitigni: Pinot Bianco 100%
Alcol: 13,5 % vol.
Temperatura di servizio: 8/10 °C
Aroma: Note floreali e mandorla, pera e pesca, sfumature di agrumi, spettro aromatico complesso di mela verde
Abbinamenti: Ideale con aperitivi, primi piatti leggeri e a base di pesce

In passato, quando l’Alto Adige era ancora una terra di vini rossi, la zona collinare intorno al Plötznerhof, diede una chance al Pinot Bianco. L’incontro tra i venti freschi di montagna, l’arido terreno calcareo e il porfido (una pietra dall’elevata capacità termica), resero questo fazzoletto di terra il luogo ideale per coltivare un Pinot Bianco dall’anima profonda. Allora come oggi. Il Pinot Bianco Plotzner è uno tra i più importanti vini prodotti dall'azienda Cantina Produttori San Paolo. Alla vista appare di colore giallo paglierino. Al naso spettro aromatico complesso di mela verde, pera e pesca con sottili sfumature di agrumi, note floreali e mandorla. Molto convincente in bocca con la sua acidità e mineralità, piacevolmente fruttato, ricco di finezza con un finale salato.

Kellerei St. Pauls

Nel cuore del comune di Appiano, a pochi Km da Bolzano, sorge la località di San Paolo. Sin dalla fine del XIX secolo, il vino veniva venduto da vinai privati sia sul mercato nazionale che estero, addirittura fino a Mosca e San Pietroburgo. Intorno al 1900, i viticoltori decisero di riunirsi in cooperative, così da poter partecipare direttamente, e a condizioni migliori, alla produzione e alla raccolta delle uve. Nel 1907 nacque la cooperativa "Cantina Produttori San Paolo": 36 viticoltori provenienti da San Paolo, Missiano, Monte e Riva di Sotto che parteciparono all'assemblea costitutiva. Fino al 1908 l'uva della vendemmia veniva raccolta nelle cantine private del paese. Nel 1914 le cantine si dotarono di apparecchiature moderne e nel 1920 si acquistò un camion di marca Saurer, uno dei primi. Nel 1968 venne acquistato un impianto di imbottigliamento interamente automatico, mentre nel 1974 si allestì un punto vendita nell'area del cortile. Negli anni 1979/1980 si realizzò un grande magazzino nell'area nord, avviando al contempo un processo di modernizzazione, in linea con i processi tecnologici.