Salta il contenuto
Siamo la start up che che ti porta da bere direttamente a casa tua!
Siamo la start up che che ti porta da bere direttamente a casa tua!

Nahe Riesling Qba Trocken 2019 - Dönnhoff

Risparmi 21% Risparmi 21%
Prezzo originale €22,50
Prezzo originale €22,50 - Prezzo originale €22,50
Prezzo originale €22,50
Prezzo attuale €17,70
€17,70 - €17,70
Prezzo attuale €17,70
iva inclusa
Categoria: Vino bianco
Provenienza: Germania
Annata: 2019
Formato: 750 ml
Denominazione: Nahe
Vitigni: Riesling 100%
Alcol: 11 % vol.
Temperatura di servizio: 10/12 °C
Aroma: Erba cipollina e zenzero fresco
Abbinamenti: Aperitivo, salmone affumicato

Riesling caratteristico proveniente dai vigneti in forte pendenza della regione centrale di Nahe. Le viti crescono in terreni vulcanici sassosi e alterati in particolare di porfido e melaphyr, con determinate quantità di ardesia e quarzite. Un Riesling secco, molto tipico della nostra azienda vinicola. Meravigliosamente fresco e ben definito, elegante con una frizzante mineralità. Un vino delizioso per tutti i giorni con alcol moderato e acidità molto rilassante. Al palato, questo è un Riesling pieno di tensione, adorabile, succoso e intenso di grande eleganza, leggerezza e finezza.

Dönnhoff

Oberhausen sul Nahe è un paese incantato. Eppure è proprio qui che c’è Dönnhoff, la azienda di spicco della viticoltura tedesca moderna. Nella sua vigna, Helmut Dönnhoff si muove come un sovrano, cosciente del suo valore ma senza presunzione. E si misura con complesse strategie aziendali per il prossimo mezzo secolo: dal momento che per le sue viti prevede una durata di circa quarant’anni, Dönnhoff ogni anno rinnova 1/40 della superficie totale vitata. Così un vigneto è costituito da un terzo di vitigni vecchissimi (fino a 55 anni), un terzo appena piantati, e un terzo di età differenti. Quanto al gusto dei suoi vini – oltre ai Riesling, produce anche Pinot Bianco e Pinot Grigio, Dönnhoff è convinto che “la dolcezza ha bisogno dell’acidità per ben bilanciare sapore fruttato e aroma”. Anche la varietà geologica dei terreni si sprigiona bene dai vini di Dönnhoff: i terreni di ardesia producono bianchi aristocratici, delicati e slanciati, mentre i vini cresciuti su terreno vulcanico sono più aromatici, ampi, opulenti, bevibili in anticipo rispetto agli altri.