Salta il contenuto
CONSEGNA IN TUTTA ITALIA IL GIORNO SUCCESSIVO AL TUO ORDINE!
CONSEGNA IN TUTTA ITALIA IL GIORNO SUCCESSIVO AL TUO ORDINE!

Etna Bianco Doc A' Puddara 2018 - Tenuta Di Fessina

Risparmia €1,00 Risparmia €1,00
Prezzo originale €31,90
Prezzo originale €31,90 - Prezzo originale €31,90
Prezzo originale €31,90
Prezzo scontato €30,90
€30,90 - €30,90
Prezzo scontato €30,90
iva inclusa
Categoria: Vino bianco
Provenienza: Sicilia
Annata: 2018
Formato: 750 ml
Denominazione: DOC
Vitigni: Carricante 100%
Alcol: 13 % vol.
Temperatura di servizio: 10/12 °C
Aroma: Pietra lavica, ginestra, miele, frutta a polpa bianca, timo
Abbinamenti: Secondi di pesce

L'Etna Bianco "A' Puddara" è un vino intenso e strutturato, presenta una bella complessità aromatica, con note territoriali di ginestra, miele, frutta e pietra lavica in evidenza. Il sorso è morbido, caldo e sapido, con piacevoli tracce minerali. Questa meraviglia del territorio viene coltivata a 900 mt. Slm. La Vendemmia viene effettuata ad Ottobre, la pigiatura effettuata senza diraspatura, e la fermentazione in botti di rovere da 3500 lt. Dopo di chè cè un affinamento sulle fecce fini per 6-8 mesi. Di colore giallo paglierino con riflessi verdi al naso sentori di graffite, scor- za d’arancia, mango, ginestra ed erbe aromatiche. Al palato ha un’entrata di frutta candita, con note burrose, spicca una mineralità verticale, un’alta acidità con sentori di scorza di limone e frutta tropicale. Finale sapido e marino, quasi di salsedine.

Tenuta Di Fessina

Il desiderio di Silvia Maestrelli è stato, sin dall’inizio, quello di creare “un luogo di bellezza, tra terra e spirito”, più che una cantina in senso stretto, nel quale potessero convergere persone, competenze, energie che a loro volta si fondessero per arricchire il patrimonio immateriale della Tenuta, fatto di relazioni, scambi ed idee sia professionali che umane intorno alla cultura del vino e del buon vivere. Pioniera e donna - tra i produttori che hanno dato nuovo slancio all’enologia sull’Etna, Silvia Maestrelli - di una famiglia imprenditoriale fiorentina, emigrata a Milano per amore - arriva sull’Etna già nel 2006, sulla scia di un innamoramento per questa terra ricca di contrasti. Un vero coup de foudre per una terra difficile, fortemente maschile, ma di enorme fascino e di altrettanto grandissimo potenziale enologico. Inizia così una nuova fase per la propria vita ed una ricerca, sia personale che professionale, che darà vita nel 2007 - alla nascita di Tenuta di Fessina.