Salta il contenuto
CONSEGNA IN TUTTA ITALIA IL GIORNO SUCCESSIVO AL TUO ORDINE!
CONSEGNA IN TUTTA ITALIA IL GIORNO SUCCESSIVO AL TUO ORDINE!

Dolcetto D’alba 2019 - Sincope

Prezzo originale €12,90 - Prezzo originale €12,90
Prezzo originale
€12,90
€12,90 - €12,90
Prezzo scontato €12,90
iva inclusa
Categoria: Vino rosso
Provenienza: Piemonte
Annata: 2019
Formato: 750 ml
Denominazione: Dolcetto d’Alba DOC
Vitigni: Dolcetto 100%
Alcol: N.D.
Temperatura di servizio: 15/18 °C
Aroma: Un bouquet complesso con un finale molto piacevole con la caratteristica nota acidula che ne contraddistingue la notevole beva e versatilità
Abbinamenti: Carni bianche o rosse, formaggi freschi e verdure lavorate, primi piatti, antipasti

Vino dal caratteristico colore rosso rubino brillante con riflessi violacei sprigiona sentori caratteristici di frutta rossa fresca e di frutta rossa matura via via che il vino prende ossigeno. Un bouquet complesso con un finale molto piacevole con la caratteristica nota acidula.

Sincope

La passione di un giovane ed appassionato studioso che si incrocia con una terra da sempre generosa di vino di altissima qualità. Questo il mix esplosivo che ha portato alla nascita di Sincope: un'idea, un'azienda, un modo di vivere e di far conoscere l'eccellenza italiana in tutto il mondo. Il viaggio inizia a scuola, quando Mauro Bettoni decide di iscriversi a Tecnologie Alimentari e successivamente a Viticoltura ed Enologia. I successivi viaggi in tutta Italia e nel mondo lo portano nelle Langhe. E qui Mauro decide di dare forma al suo sogno. Espressione di un territorio unico "Sincope nasce dall'idea di unione e di condivisione di più passioni", racconta Mauro Bettoni. Che spiega cosa lo ha condotto sulle verdissime e rigogliose colline langarole: "Sin dalla giovane età viticultura e musica mi hanno sempre appassionato. La Langa è il territorio che più̀ è stato in grado di colpirmi per la sua autenticità e i suoi grandi vini. Così è nata in me l'ambizione di dar luce ad una produzione che fosse l'espressione del territorio d'origine, rispettandone la tradizione e la tipicità".