Salta il contenuto
La start up che che ti porta la spesa da bere direttamente a casa tua!
La start up che che ti porta la spesa da bere direttamente a casa tua!

Sfursat Cinquestelle 2015 - Nino Negri

Prezzo originale €58,00 - Prezzo originale €58,00
Prezzo originale
€58,00
€58,00 - €58,00
Prezzo attuale €58,00
iva inclusa
Categoria: Vino rosso
Provenienza: Lombardia
Annata: 2015
Formato: 750 ml
Denominazione: Sforzato di Valtellina DOCG
Vitigni: Nebbiolo 100%
Alcol: 16 % vol.
Temperatura di servizio: 18/20 °C
Aroma: Cacao, eucalipto che poi sfuma in profumi di crosta di pane, fieno secco, pepe nero, profumo fresco che ricorda sentori balsamici (menta, prugne secche e fichi secchi, radice di liquirizia
Abbinamenti: Selvaggina e formaggi dal gusto forte, carni rosse

Questo vino viene prodotto solo nelle sue annate più qualitative, da uve Chiavennasca (Nebbiolo) leggermente appassite, provenienti da vigneti a 450 s.l.m. e vinificate a fine gennaio con una macerazione prolungata (12 giorni). Prima dell'imbottigliamento viene posto ad affinarsi per circa 16 mesi in piccole botti di rovere, rimane poi in bottiglia altri 6 mesi prima della commercializzazione. Si tratta di un vino con struttura vigorosa, straordinariamente armonico e adatto ad un lungo invecchiamento.

Nino Negri

La grande tradizione della Valtellina nel mondo del vino non ha bisogno di presentazioni e a contribuire alla sua grandezza c'è Nino Negri. La visione e l'amore di Nino e Carluccio Negri proseguono ancora oggi, in un'azienda agricola che fa della massima sostenibilità ambientale uno dei suoi marchi di fabbrica. Sono trenta gli ettari dedicati ai vitigni più rinomati della zona, dal tipico Sfursat alla Valtellina Superiore. Il tutto con la più certosina cura nei confronti della materia prima e del processo produttivo. L'attentissimo lavoro di Nino Negri inizia già tra i filari, dove ogni grappolo è osservato e curato in ogni sua fase produttiva fino alla bottiglia. Solo uva pregiata e nel massimo della sua qualità si presenta in cantina, dove viene affidata alle sapienti mani di Casimiro Maule.