Bevo.it

SPEDIZIONE GRATUITA OLTRE 69 €

Caratteristiche


pronta consegna
Pronta consegna garantita| si
Annata
Annata | 2018
Provenienza
Provenienza | Austria
Denominazione
Denominazione | Kamptal DAC
vitigni
Vitigni | Riesling
alcol
Alcol | 12, 5 % vol.
formato
Formato | 750 ml
Consumo Ideale
Consumo Ideale | N.D.
Temperatura di servizio
Temperatura di servizio | 8/10° C
Aroma
Aroma | agrumato, Floreale, pesca e albicocca
abbinamenti
Abbinamenti | Antipasti, carni bianche delicate, pesce alla griglia
Giudizio
Giudizio di bevo.it | DA FAR GIRAR LA TESTA
Categoria
Categoria | vino bianco

Riesling Kamptaler Terrassen 2018 – Brundlmayer

18,90

I terrazzamenti della Kamptal sono caratterizzati dai loro terreni rocciosi primari brulli (che, sui terrazzamenti inferiori, sono ricoperti di loess e terriccio), e dal clima: i vigneti si trovano ad un’altitudine compresa tra 200 e 300 metri all’incrocio di la valle del Danubio e Kamptal. Grazie all’ampio calore quotidiano, le uve godono di maturità e pienezza, mentre l’effetto di aspirazione della Kamptal durante la sera e la notte porta l’aria fresca del nord – il Waldviertel – nei vigneti per preservarne la freschezza e il fruttato.
Le uve mature vengono raccolte a mano in cassette e trattati molto delicatamente con una pressa pneumatica. Il vino fermentato tra 15 ° e 20 ° C in un serbatoio di acciaio inox e poi riempito direttamente dalle fecce. Al naso si apre subito un bouquet intero di fiori bianchi e gialli (acacia), secco, fragrante e seppur suggestivo con i suoi toni fruttati leggeri come le pesche fresche di vigna, spina dorsale fresca di acidità che mette in risalto spezie e minerali, elegante, slanciato Stile Riesling. Si sposa perfettamente con frutti di mare, antipasti freddi, pesce alla griglia, carne bianca, pollo fritto o arrosto e diversi piatti asiatici (Wok) se non troppo caldi.

BRUNDLMAYER

 
Weingut Bründlmayer si trova a Langenlois, a circa 70 km a nord-ovest di Vienna, a monte lungo il Danubio nella valle Kamp della Bassa Austria. Le colline boscose del Waldviertel proteggono i vigneti dai venti freddi del nord-ovest. Durante il giorno, il sole riscalda le terrazze pietrose, mentre di notte l’aria fresca e profumata della foresta scorre attraverso la valle di Kamp fino alla Langenloiser Arena. Willi Bründlmayer guida la tenuta di famiglia insieme a sua moglie Edwige, Thomas Klinger e il maestro del vino Andreas Wickhoff.
“Raccogliamo tra settembre e dicembre. Un vigneto viene spesso raccolto in modo selettivo due o tre volte di seguito, per ottenere vini ancora più sottili e autentici. I grappoli di tutti i vini vengono selezionati a mano e posti in piccole cassette codificate per colore, con le uve sane separate da quelle troppo mature e appassite. Vengono poi trasportati il più velocemente possibile in cantina e trasferiti in presse pneumatiche estremamente delicatamente funzionanti: la loro pressione di esercizio di appena 1 bar equivale alla forza di una stretta di mano tra amici. Subito dopo questo processo, le casse utilizzate per la raccolta vengono lavate con acqua fresca di pozzo. Ci impegniamo in una gestione più attenta del processo di vinificazione, dal ricevimento delle uve all’imbottigliamento. Per conservare il loro aroma, i mosti vengono fermentati freschi, non freddi, in acciaio inox o legno. L’affinamento avviene in una cantina climatizzata con elevata umidità. A seconda del vitigno, i vini rimangono dai tre ai 18 mesi in botte o vasca, le riserve per gli spumanti possono maturare per diversi anni”.
La cantina Bründlmayer utilizza le regole naturali della gravità: in cima al tetto, le celle fotovoltaiche catturano l’energia del sole, mentre sotto, l’uva viene ricevuta e pigiata. Quindi, spinto dalla sola gravità, il mosto scorre lentamente al piano successivo, direttamente nei tini di fermentazione. Successivamente, per la maturazione, i vini scendono di un altro livello nelle botti di legno della vecchia cantina di terra che si collega perfettamente all’installazione del 21 ° secolo. Il dislivello evita la necessità di rimontaggi che traumatizzerebbero i vini. Sotto le fondamenta sono installate tubazioni per l’utilizzo dell’energia geotermica. L’energia solare e il semplice utilizzo di acqua fresca di pozzo per il raffreddamento, contribuiscono al raggiungimento di un bilancio energetico ecocompatibile. La cantina Bründlmayer è certificata ISO 22000.

Riesling Kamptaler Terrassen 2018 – Brundlmayer

18,90

Caratteristiche


pronta consegna
Pronta consegna garantita| si
Annata
Annata | 2018
Provenienza
Provenienza | Austria
Denominazione
Denominazione | Kamptal DAC
vitigni
Vitigni | Riesling
alcol
Alcol | 12, 5 % vol.
formato
Formato | 750 ml
Consumo Ideale
Consumo Ideale | N.D.
Temperatura di servizio
Temperatura di servizio | 8/10° C
Aroma
Aroma | agrumato, Floreale, pesca e albicocca
abbinamenti
Abbinamenti | Antipasti, carni bianche delicate, pesce alla griglia
Giudizio
Giudizio di bevo.it | DA FAR GIRAR LA TESTA
Categoria
Categoria | vino bianco

I terrazzamenti della Kamptal sono caratterizzati dai loro terreni rocciosi primari brulli (che, sui terrazzamenti inferiori, sono ricoperti di loess e terriccio), e dal clima: i vigneti si trovano ad un’altitudine compresa tra 200 e 300 metri all’incrocio di la valle del Danubio e Kamptal. Grazie all’ampio calore quotidiano, le uve godono di maturità e pienezza, mentre l’effetto di aspirazione della Kamptal durante la sera e la notte porta l’aria fresca del nord – il Waldviertel – nei vigneti per preservarne la freschezza e il fruttato.
Le uve mature vengono raccolte a mano in cassette e trattati molto delicatamente con una pressa pneumatica. Il vino fermentato tra 15 ° e 20 ° C in un serbatoio di acciaio inox e poi riempito direttamente dalle fecce. Al naso si apre subito un bouquet intero di fiori bianchi e gialli (acacia), secco, fragrante e seppur suggestivo con i suoi toni fruttati leggeri come le pesche fresche di vigna, spina dorsale fresca di acidità che mette in risalto spezie e minerali, elegante, slanciato Stile Riesling. Si sposa perfettamente con frutti di mare, antipasti freddi, pesce alla griglia, carne bianca, pollo fritto o arrosto e diversi piatti asiatici (Wok) se non troppo caldi.

BRUNDLMAYER

 
Weingut Bründlmayer si trova a Langenlois, a circa 70 km a nord-ovest di Vienna, a monte lungo il Danubio nella valle Kamp della Bassa Austria. Le colline boscose del Waldviertel proteggono i vigneti dai venti freddi del nord-ovest. Durante il giorno, il sole riscalda le terrazze pietrose, mentre di notte l’aria fresca e profumata della foresta scorre attraverso la valle di Kamp fino alla Langenloiser Arena. Willi Bründlmayer guida la tenuta di famiglia insieme a sua moglie Edwige, Thomas Klinger e il maestro del vino Andreas Wickhoff.
“Raccogliamo tra settembre e dicembre. Un vigneto viene spesso raccolto in modo selettivo due o tre volte di seguito, per ottenere vini ancora più sottili e autentici. I grappoli di tutti i vini vengono selezionati a mano e posti in piccole cassette codificate per colore, con le uve sane separate da quelle troppo mature e appassite. Vengono poi trasportati il più velocemente possibile in cantina e trasferiti in presse pneumatiche estremamente delicatamente funzionanti: la loro pressione di esercizio di appena 1 bar equivale alla forza di una stretta di mano tra amici. Subito dopo questo processo, le casse utilizzate per la raccolta vengono lavate con acqua fresca di pozzo. Ci impegniamo in una gestione più attenta del processo di vinificazione, dal ricevimento delle uve all’imbottigliamento. Per conservare il loro aroma, i mosti vengono fermentati freschi, non freddi, in acciaio inox o legno. L’affinamento avviene in una cantina climatizzata con elevata umidità. A seconda del vitigno, i vini rimangono dai tre ai 18 mesi in botte o vasca, le riserve per gli spumanti possono maturare per diversi anni”.
La cantina Bründlmayer utilizza le regole naturali della gravità: in cima al tetto, le celle fotovoltaiche catturano l’energia del sole, mentre sotto, l’uva viene ricevuta e pigiata. Quindi, spinto dalla sola gravità, il mosto scorre lentamente al piano successivo, direttamente nei tini di fermentazione. Successivamente, per la maturazione, i vini scendono di un altro livello nelle botti di legno della vecchia cantina di terra che si collega perfettamente all’installazione del 21 ° secolo. Il dislivello evita la necessità di rimontaggi che traumatizzerebbero i vini. Sotto le fondamenta sono installate tubazioni per l’utilizzo dell’energia geotermica. L’energia solare e il semplice utilizzo di acqua fresca di pozzo per il raffreddamento, contribuiscono al raggiungimento di un bilancio energetico ecocompatibile. La cantina Bründlmayer è certificata ISO 22000.

Iscriviti alla newsletter di Bevo.itSubito 10% di sconto per la tua spesa da bere !

** Utilizzi GMail o Hotmail? Controlla nella cartella "Promozioni" 

Carrello della spesa
There are no Prodottos in the cart!
Continua a fare acquisti
0