Bevo.it

SPEDIZIONE GRATUITA OLTRE 69 €

Bourgogne Aligote 2019 – Domaine Francois Gay

19,50

L’Aligote’ è un vitigno autoctono della Borgogna, è la seconda bacca della regione dopo lo Chardonnay per produzione annua. Ha acquisito appeal internazionale come componente di interessanti blend bianchi e viene coltivata anche in vari paesi dell’Europa orientale. Si tratta di un vitigno vigoroso e capace di vinificare una buona acidità. Nel calice si sviluppa con un colore giallo paglierino. Il naso si muove su tocchi floreali, che evolvono poi verso sentori minerali e leggeri rimandi più fruttati. Dinamico e teso al palato, dove entra con un corpo leggero ben equilibrato, connotato da una piacevole impronta rinfrescante. Ottimo per l’ora dell’aperitivo, dove si dimostra alleato di tartine e stuzzichini a base di diversi ingredienti. Assolutamente da provare con delle friselle accompagnate da alici e finocchietto.

DOMAINE FRANCOIS GAY

Il domaine si è formato sulla divisione di una storica famiglia di ChoreyLes-Beaune. Da sempre fornitori dei grandi negociant di Beaune, la famiglia Gay, oltre 30 anni fa iniziò a imbottigliare l’intera produzione, completando l’intera filiera vitivinicola. Oggi il domaine è guidato dal figlio, un viticultore serio e timido, totalmente assorbito dal lavoro nel vigneto e poco propenso ai contatti con l’esterno, ruolo nel qual viene sostituito dal padre, una figura gioviale, intraprendente e piena di energia nonostante sia ufficialmente in pensione. I vini in effetti sono emblematici proprio del genitore, immagine del produttore vecchio stampo che ama i Pinot solidi, strutturati e carnosi, sicuramente poco femminili e ruffiani. Simbolo di una vecchia idea di Borgogna sincera e generosa figlia di un terroir di modesta vocazione. Il Chorey proviene da ben dieci parcelle di vecchie vigne lavorate secondo i metodi dell’intervento ragionato. I vini hanno una buona struttura, sono fruttati e morbidi ma con una espressività molto mascolina. Il Pinot Noir che nasce da questo finage è un vino sincero dall’espressività diretta e mascolina. Gli intensi aromi sono legati al frutto concentrato con eteree sfumature. Al gusto si presenta vigoroso e vibrante con una vena di misurata rusticità che riporta a uno stile dell’antica Borgogna.

Bourgogne Aligote 2019 – Domaine Francois Gay

19,50

L’Aligote’ è un vitigno autoctono della Borgogna, è la seconda bacca della regione dopo lo Chardonnay per produzione annua. Ha acquisito appeal internazionale come componente di interessanti blend bianchi e viene coltivata anche in vari paesi dell’Europa orientale. Si tratta di un vitigno vigoroso e capace di vinificare una buona acidità. Nel calice si sviluppa con un colore giallo paglierino. Il naso si muove su tocchi floreali, che evolvono poi verso sentori minerali e leggeri rimandi più fruttati. Dinamico e teso al palato, dove entra con un corpo leggero ben equilibrato, connotato da una piacevole impronta rinfrescante. Ottimo per l’ora dell’aperitivo, dove si dimostra alleato di tartine e stuzzichini a base di diversi ingredienti. Assolutamente da provare con delle friselle accompagnate da alici e finocchietto.

DOMAINE FRANCOIS GAY

Il domaine si è formato sulla divisione di una storica famiglia di ChoreyLes-Beaune. Da sempre fornitori dei grandi negociant di Beaune, la famiglia Gay, oltre 30 anni fa iniziò a imbottigliare l’intera produzione, completando l’intera filiera vitivinicola. Oggi il domaine è guidato dal figlio, un viticultore serio e timido, totalmente assorbito dal lavoro nel vigneto e poco propenso ai contatti con l’esterno, ruolo nel qual viene sostituito dal padre, una figura gioviale, intraprendente e piena di energia nonostante sia ufficialmente in pensione. I vini in effetti sono emblematici proprio del genitore, immagine del produttore vecchio stampo che ama i Pinot solidi, strutturati e carnosi, sicuramente poco femminili e ruffiani. Simbolo di una vecchia idea di Borgogna sincera e generosa figlia di un terroir di modesta vocazione. Il Chorey proviene da ben dieci parcelle di vecchie vigne lavorate secondo i metodi dell’intervento ragionato. I vini hanno una buona struttura, sono fruttati e morbidi ma con una espressività molto mascolina. Il Pinot Noir che nasce da questo finage è un vino sincero dall’espressività diretta e mascolina. Gli intensi aromi sono legati al frutto concentrato con eteree sfumature. Al gusto si presenta vigoroso e vibrante con una vena di misurata rusticità che riporta a uno stile dell’antica Borgogna.

30 SECONDIStiamo sviluppando il nuovo sito di Bevo.it e vorremmo qualche consiglio da parte tua.

Compila in questionario e ricevi uno sconto del 15% per provare la nuova piattaforma di Bevo.it !

Carrello della spesa
There are no Prodottos in the cart!
Continua a fare acquisti
0