Bevo.it

SPEDIZIONE GRATUITA OLTRE 69 €

Contrada Montalto 2019 – Tenuta Delle Terre Nere

41,50

L’ Etna Bianco DOC di Tenuta delle Terre Nere è frutto di un taglio di uve a bacca bianca con prevalenza di carricante, maturate in vigneti situati sul versante settentrionale del vulcano ad altitudini comprese tra 600 e 900 m di quota. Fermentato ed affinato in acciaio finché ritenuto pronto per l’imbottigliamento, questo vino è stato prodotto dal 2005 coll’intento di rimuovere dai vini rossi l’apporto delle uve bianche, frutto di viti che era usanza piantare frammiste alle varietà di nerello e con esse vinificate. Ne è nato un bianco etneo spontaneo e beverino, dall’ottimo rapporto qualità-prezzo, che saprà invecchiare in modo sorprendente 2 o 3 anni per rivelarvi con ancor maggiore incisività la nobiltà del suo terroir.

h2> TENUTA DELLE TERRE NERE

 

La Tenuta delle Terre Nere è il frutto di oltre trenta anni di passione e professione nel mondo dei grandi vini.

Un luogo straordinario –in quest’isola dentro l’isola che è l’Etna– che mio fratello ed io abbiamo scelto (e che, alcune volte, penso sia stata lei a scegliere noi!). Dove la natura è prodiga ma severa. E dove cerco con tutte le mie virtù di esprimere in purezza nei nostri vini il raffinatissimo e poliedrico microcosmo Etneo. Il tutto con rispetto e cura meticolosa, spesso pesantemente manuale, in equilibrio biologico da sempre.

La filosofia aziendale è molto semplice. Dato il clima estremo, per ottenere una maturazione ideale diventa fondamentale una cura meticolosa in vigna. Ed è appunto questo, una concentrazione elevatissima nella lavorazione dei vigneti, che contradistingue la nostra tenuta e che ci consente, poi, avendo una materia prima di assoluta eccellenza, una lavorazione minima in cantina, volta soprattutto a far si che si esprimano al meglio in ogni vino le caratteristiche del vitigno e del suo specifico microclima.

Contrada Montalto 2019 – Tenuta Delle Terre Nere

41,50

L’ Etna Bianco DOC di Tenuta delle Terre Nere è frutto di un taglio di uve a bacca bianca con prevalenza di carricante, maturate in vigneti situati sul versante settentrionale del vulcano ad altitudini comprese tra 600 e 900 m di quota. Fermentato ed affinato in acciaio finché ritenuto pronto per l’imbottigliamento, questo vino è stato prodotto dal 2005 coll’intento di rimuovere dai vini rossi l’apporto delle uve bianche, frutto di viti che era usanza piantare frammiste alle varietà di nerello e con esse vinificate. Ne è nato un bianco etneo spontaneo e beverino, dall’ottimo rapporto qualità-prezzo, che saprà invecchiare in modo sorprendente 2 o 3 anni per rivelarvi con ancor maggiore incisività la nobiltà del suo terroir.

h2> TENUTA DELLE TERRE NERE

 

La Tenuta delle Terre Nere è il frutto di oltre trenta anni di passione e professione nel mondo dei grandi vini.

Un luogo straordinario –in quest’isola dentro l’isola che è l’Etna– che mio fratello ed io abbiamo scelto (e che, alcune volte, penso sia stata lei a scegliere noi!). Dove la natura è prodiga ma severa. E dove cerco con tutte le mie virtù di esprimere in purezza nei nostri vini il raffinatissimo e poliedrico microcosmo Etneo. Il tutto con rispetto e cura meticolosa, spesso pesantemente manuale, in equilibrio biologico da sempre.

La filosofia aziendale è molto semplice. Dato il clima estremo, per ottenere una maturazione ideale diventa fondamentale una cura meticolosa in vigna. Ed è appunto questo, una concentrazione elevatissima nella lavorazione dei vigneti, che contradistingue la nostra tenuta e che ci consente, poi, avendo una materia prima di assoluta eccellenza, una lavorazione minima in cantina, volta soprattutto a far si che si esprimano al meglio in ogni vino le caratteristiche del vitigno e del suo specifico microclima.

30 SECONDIStiamo sviluppando il nuovo sito di Bevo.it e vorremmo qualche consiglio da parte tua.

Compila in questionario e ricevi uno sconto del 15% per provare la nuova piattaforma di Bevo.it !

Carrello della spesa
There are no Prodottos in the cart!
Continua a fare acquisti
0