Bevo.it

SPEDIZIONE GRATUITA OLTRE 69 €

Caratteristiche


pronta consegna
Pronta consegna garantita| si
Provenienza
Provenienza | Belgio
alcol
Alcol | 20 % vol.
formato
Formato | 700 ml
Temperatura di servizio
Temperatura di servizio | 10°/12°
Giudizio
Giudizio di bevo.it | DA FAR GIRAR LA TESTA
Categoria
Categoria | Liquore Gen.

Liquore Cream – La Chouffe

22,00 20,10

Liquore Chouffe Cream – La Chouffe

La mitica birra Chouffe, che secondo una leggenda belga fu addirittura in grado di dare la parola agli gnomi del vicino bosco, trova nuova vita. Si manifesta infatti nella nuova forma dell’acquavite di birra, l’Esprit d’Achouffe, che fondendosi alla crema e a un misto di aromi dà vita a un liquore dolce e goloso, ideale per concludere la vostra serata con un goccio di piacevole delicatezza. Un caldo abbraccio, sensuale e avvolgente, per dare colore ai vostri momenti più intimi. Tanto da dare vita a una favola secolare.

Brasserie D’Achouffe

 

Una scommessa e una dedica alle Ardenne

 

Una terra dove la tradizione birraria è radicata da secoli, ma che pretende sempre qualcosa in più. Sono le Ardenne, nel cuore del Belgio, dove nel 1970 due cognati decidono di onorare nel migliore dei modi tutte le tradizioni della loro terra. Sono Pierre Gobron e Chris Bauweraerts, che non solo decidono di aprire un birrificio consono alla fama che ha reso il Belgio un punto di riferimento mondiale del settore. Ma decidono anche di onorare uno dei più antichi simboli delle Ardenne: gli gnomi che secondo le leggende popolari ne abitavano i boschi. Ecco quindi che prende vita la prima Chouffe. Che, sin dagli esordi, presenterà sull’etichetta il tipico gnomo con cappello rosso e dalla folta barba bianca.

Un simbolo iconico per una storia profondamente belga

 

La storia dietro un simbolo tanto iconico e riconoscibile è profondamente belga. Si racconta infatti che nel minuscolo villaggio di Achouffe, composto di soli 32 abitanti, esistesse una foresta popolata da nanetti chiamati appunto “Chouffe”. Le creature boschive nei secoli non avevano mai avuto il dono della parola, ma dopo aver bevuto l’incontaminata acqua della sorgente locale avevano imparato come d’incanto a parlare. E inevitabilmente proprio l’acqua purissima della sorgente della Cedrogne è alla base della Brasserie D’Achouffe, non a caso edificata a pochi passi.

Gli gnomi portafortuna

 

L’esperimento divenne molto popolare, e il Belgio impazzì per la “Chouffe storica”, distribuita a partire dal 1982. Ben presto, però, il fenomeno andò ben oltre i confini della piccola Achouffe, partendo dalla vicina Olanda e arrivando a toccare ben 40 nazioni in tutto il mondo. E da quando nel 2006 la proprietà è passata a Duvel-Moortgat, il marchio si è espanso senza sosta. Sconfinando anche nel magico settore dei liquori, senza mai dimenticare il bosco da cui era partito. E i suoi gnomi portafortuna.

Liquore Cream – La Chouffe

22,00 20,10

Caratteristiche


pronta consegna
Pronta consegna garantita| si
Provenienza
Provenienza | Belgio
alcol
Alcol | 20 % vol.
formato
Formato | 700 ml
Temperatura di servizio
Temperatura di servizio | 10°/12°
Giudizio
Giudizio di bevo.it | DA FAR GIRAR LA TESTA
Categoria
Categoria | Liquore Gen.

Liquore Chouffe Cream – La Chouffe

La mitica birra Chouffe, che secondo una leggenda belga fu addirittura in grado di dare la parola agli gnomi del vicino bosco, trova nuova vita. Si manifesta infatti nella nuova forma dell’acquavite di birra, l’Esprit d’Achouffe, che fondendosi alla crema e a un misto di aromi dà vita a un liquore dolce e goloso, ideale per concludere la vostra serata con un goccio di piacevole delicatezza. Un caldo abbraccio, sensuale e avvolgente, per dare colore ai vostri momenti più intimi. Tanto da dare vita a una favola secolare.

Brasserie D’Achouffe

 

Una scommessa e una dedica alle Ardenne

 

Una terra dove la tradizione birraria è radicata da secoli, ma che pretende sempre qualcosa in più. Sono le Ardenne, nel cuore del Belgio, dove nel 1970 due cognati decidono di onorare nel migliore dei modi tutte le tradizioni della loro terra. Sono Pierre Gobron e Chris Bauweraerts, che non solo decidono di aprire un birrificio consono alla fama che ha reso il Belgio un punto di riferimento mondiale del settore. Ma decidono anche di onorare uno dei più antichi simboli delle Ardenne: gli gnomi che secondo le leggende popolari ne abitavano i boschi. Ecco quindi che prende vita la prima Chouffe. Che, sin dagli esordi, presenterà sull’etichetta il tipico gnomo con cappello rosso e dalla folta barba bianca.

Un simbolo iconico per una storia profondamente belga

 

La storia dietro un simbolo tanto iconico e riconoscibile è profondamente belga. Si racconta infatti che nel minuscolo villaggio di Achouffe, composto di soli 32 abitanti, esistesse una foresta popolata da nanetti chiamati appunto “Chouffe”. Le creature boschive nei secoli non avevano mai avuto il dono della parola, ma dopo aver bevuto l’incontaminata acqua della sorgente locale avevano imparato come d’incanto a parlare. E inevitabilmente proprio l’acqua purissima della sorgente della Cedrogne è alla base della Brasserie D’Achouffe, non a caso edificata a pochi passi.

Gli gnomi portafortuna

 

L’esperimento divenne molto popolare, e il Belgio impazzì per la “Chouffe storica”, distribuita a partire dal 1982. Ben presto, però, il fenomeno andò ben oltre i confini della piccola Achouffe, partendo dalla vicina Olanda e arrivando a toccare ben 40 nazioni in tutto il mondo. E da quando nel 2006 la proprietà è passata a Duvel-Moortgat, il marchio si è espanso senza sosta. Sconfinando anche nel magico settore dei liquori, senza mai dimenticare il bosco da cui era partito. E i suoi gnomi portafortuna.

Iscriviti alla newsletter di Bevo.itSubito 50€ per la tua spesa da bere !

 

 

 

** Utilizzi GMail o Hotmail? Controlla nella cartella "Promozioni" 

Carrello della spesa
There are no Prodottos in the cart!
Continua a fare acquisti
0