Bevo.it

SPEDIZIONE GRATUITA OLTRE 69 €

Gin Tanqueray

15,90 14,50

Al naso si apre con sentori di ginepro, raccolti prima della loro naturale maturazione, accompagnati da note di agrumi e di coriandolo. In bocca si dimostra asciutto e molto equilibrato, con un finale piacevolmente dolce ed elegante, di media lunghezza.

Perfetto da servire liscio, è un ingrediente ideale per la preparazione di cocktail e long drink.

TANQUERAY

 

La storia comincia quando Charles Tanqueray aprì la sua distilleria negli anni ‘30 del 1800 a Bloomsbury. La ricetta utilizzata ai giorni nostri risale al 1838, ma forse quella originale è antecedente. Essa è un segreto gelosamente conservato, ma pare contenga solamente quattro botaniche. Nel 1898 Tanqueray si unì alla Gordons & Co, trasferendo la produzione a Camron Bridge, assumendo un ruolo di leadership tra la produzione di gin. Durante il grande Raid del 1941 la distilleria di Londra fu distrutta… si salvò un solo alambicco, ancora conservato in Scozia e amichevolmente chiamato “Old Tom”. Dal 1920, durante gli anni del proibizionismo in America, continuarono ad esportare il gin dall’Inghilterra illegalmente e pare fosse possibile trovare il Tanqueray sul mercato nero. Una curiosità? Si dice che il Tanqueray fosse il gin preferito di Frank Sinatra!

Gin Tanqueray

15,90 14,50

Al naso si apre con sentori di ginepro, raccolti prima della loro naturale maturazione, accompagnati da note di agrumi e di coriandolo. In bocca si dimostra asciutto e molto equilibrato, con un finale piacevolmente dolce ed elegante, di media lunghezza.

Perfetto da servire liscio, è un ingrediente ideale per la preparazione di cocktail e long drink.

TANQUERAY

 

La storia comincia quando Charles Tanqueray aprì la sua distilleria negli anni ‘30 del 1800 a Bloomsbury. La ricetta utilizzata ai giorni nostri risale al 1838, ma forse quella originale è antecedente. Essa è un segreto gelosamente conservato, ma pare contenga solamente quattro botaniche. Nel 1898 Tanqueray si unì alla Gordons & Co, trasferendo la produzione a Camron Bridge, assumendo un ruolo di leadership tra la produzione di gin. Durante il grande Raid del 1941 la distilleria di Londra fu distrutta… si salvò un solo alambicco, ancora conservato in Scozia e amichevolmente chiamato “Old Tom”. Dal 1920, durante gli anni del proibizionismo in America, continuarono ad esportare il gin dall’Inghilterra illegalmente e pare fosse possibile trovare il Tanqueray sul mercato nero. Una curiosità? Si dice che il Tanqueray fosse il gin preferito di Frank Sinatra!

30 SECONDIStiamo sviluppando il nuovo sito di Bevo.it e vorremmo qualche consiglio da parte tua.

Compila in questionario e ricevi uno sconto del 15% per provare la nuova piattaforma di Bevo.it !

Carrello della spesa
There are no Prodottos in the cart!
Continua a fare acquisti
0