Bevo.it

SPEDIZIONE GRATUITA OLTRE 69 €

Gil Gin Authentic Peated Rural – Vecchio Magazzino Doganale

39,90

Gil Torbato Italiano. Unico Gin torbato al mondo. Un distillato che nasce grazie alla ricchezza del nostro territorio, in Calabria, nella bellissima cornice della Sila, abbiamo riportato alla luce la torba. In realtà alcuni libri storici ne parlavano come una vera e propria ricchezza. In modo ancestrale, uniamo il nostro ginepro di “bassa quota” alla torba creando il Gin Torbato Italiano, mantenendo sempre fede al metodo di distillazione rurale. Una vera esplosione di territorio. Spiazzante in miscelazione per dare quel tocco di torbatura unico. Servito liscio lascerà il segno.

GIL GIN

 
Gil fu il medico di bordo della nave del Capitano Jefferson, che approdò sulle coste calabresi alla fine del 1800. A lui si deve l’antidoto contro il veleno della vipera di Rocca Imperiale e la ricetta del gin (1871). Descrisse le bacche di ginepro della zona “grezze e di bassa quota”, ma ne rimase piacevolmente colpito e, da appassionato di gin, cominciò a sperimentare un prodotto rurale fatto solo con botaniche di Calabria. Oggi quel gin è stato riportato alla luce e ricreato allo stesso modo di allora, filtrandolo con un semplice panno di lino

Gil Gin Authentic Peated Rural – Vecchio Magazzino Doganale

39,90

Gil Torbato Italiano. Unico Gin torbato al mondo. Un distillato che nasce grazie alla ricchezza del nostro territorio, in Calabria, nella bellissima cornice della Sila, abbiamo riportato alla luce la torba. In realtà alcuni libri storici ne parlavano come una vera e propria ricchezza. In modo ancestrale, uniamo il nostro ginepro di “bassa quota” alla torba creando il Gin Torbato Italiano, mantenendo sempre fede al metodo di distillazione rurale. Una vera esplosione di territorio. Spiazzante in miscelazione per dare quel tocco di torbatura unico. Servito liscio lascerà il segno.

GIL GIN

 
Gil fu il medico di bordo della nave del Capitano Jefferson, che approdò sulle coste calabresi alla fine del 1800. A lui si deve l’antidoto contro il veleno della vipera di Rocca Imperiale e la ricetta del gin (1871). Descrisse le bacche di ginepro della zona “grezze e di bassa quota”, ma ne rimase piacevolmente colpito e, da appassionato di gin, cominciò a sperimentare un prodotto rurale fatto solo con botaniche di Calabria. Oggi quel gin è stato riportato alla luce e ricreato allo stesso modo di allora, filtrandolo con un semplice panno di lino

30 SECONDIStiamo sviluppando il nuovo sito di Bevo.it e vorremmo qualche consiglio da parte tua.

Compila in questionario e ricevi uno sconto del 15% per provare la nuova piattaforma di Bevo.it !

Carrello della spesa
There are no Prodottos in the cart!
Continua a fare acquisti
0