Bevo.it

SPEDIZIONE GRATUITA OLTRE 69 €

Caratteristiche


pronta consegna
Pronta consegna garantita| si
Annata
Annata | 2018
Provenienza
Provenienza | Piemonte
Denominazione
Denominazione | DOC
vitigni
Vitigni | Dolcetto 100%
alcol
Alcol | 13 % vol.
formato
Formato | 750 ml
Consumo Ideale
Consumo Ideale | N.D.
Temperatura di servizio
Temperatura di servizio | 16/18° C
Aroma
Aroma | frutta rossa, mirtillo, mora, rosa, spezie dolci
abbinamenti
Abbinamenti | magari in accompagnamento a salumi e tagliata di sottofiletto, Ottimo come aperitivo
Giudizio
Giudizio di bevo.it | PER OGNI OCCASIONE
Categoria
Categoria | vino rosso

Dolcetto D’alba D.O.C. Briocco Dell’oriolo – Azelia Di Luigi Scavino

10,50

Un Dolcetto da un vigneto singolo situato in una delle migliori zone della regione per questa varietà: Montelupo Albese. Il Bricco dell’Oriolo rappresenta per Luigi un legame materno: è la famiglia della madre, originaria di questo paese, che possedeva questo splendido vigneto. Esposto a sud, posizione unica per un Dolcetto, a 600 m s.l.m.: maturazione perfetta. Viti di 45 anni in media. Il Dolcetto d’Alba di Scavino alla vista appare di colore rosso intenso. All’olfatto esprime sentori di frutta rossa, mora, mirtillo, rosa, spezie dolci che ritroviamo in bocca con una lunga persistenza. Aromatico e piacevolmente minerale. Ideale da bere giovane, ma data la sua complessità anche dopo alcuni anni.

AZELIA DI LUIGI SCAVINO

 
L’Azienda Agricola Azelia è situata nel comune di Castiglione Falletto, piccolo paese nel cuore della zona di produzione del Barolo. Fondata nel 1920 ad opera del Cavalier Lorenzo Scavino, bisnonno di Luigi, l’azienda rappresentava inizialmente una piccola realtà contadina. Il nonno di Luigi, Alfonso, decise, poi, di vinificare le uve provenienti dai vigneti di proprietà ed iniziò ad imbottigliare il vino prodotto. Ora Luigi è affiancato dalla moglie Lorella e dal figlio Lorenzo, che porta il nome del nonno e rappresenta ormai la quinta generazione di produttori di vino. Luigi continua ad applicare gli insegnamenti del papà, affiancandoli ad una giusta dose di tecniche moderne, senza escludere il rispetto per la tradizione, e vinifica esclusivamente uve provenienti da vigneti di proprietà. Il lavoro nei vigneti è rigoroso dato che la riuscita di un eccellente vino dipende quasi essenzialmente dall’attento lavoro in vigna: tutte le operazioni vengono effettuate manualmente ed un’attenzione scrupolosa è riservata alla vendemmia verde, uno dei più importanti metodi per ottenere un’ottima qualità dei grappoli. I vigneti sono situati a Castiglione Falletto, Serralunga d’Alba e Montelupo Albese per una superficie vitata pari a 16 ettari, ed una produzione di circa 80.000 bottiglie all’anno.

Dolcetto D’alba D.O.C. Briocco Dell’oriolo – Azelia Di Luigi Scavino

10,50

Caratteristiche


pronta consegna
Pronta consegna garantita| si
Annata
Annata | 2018
Provenienza
Provenienza | Piemonte
Denominazione
Denominazione | DOC
vitigni
Vitigni | Dolcetto 100%
alcol
Alcol | 13 % vol.
formato
Formato | 750 ml
Consumo Ideale
Consumo Ideale | N.D.
Temperatura di servizio
Temperatura di servizio | 16/18° C
Aroma
Aroma | frutta rossa, mirtillo, mora, rosa, spezie dolci
abbinamenti
Abbinamenti | magari in accompagnamento a salumi e tagliata di sottofiletto, Ottimo come aperitivo
Giudizio
Giudizio di bevo.it | PER OGNI OCCASIONE
Categoria
Categoria | vino rosso

Un Dolcetto da un vigneto singolo situato in una delle migliori zone della regione per questa varietà: Montelupo Albese. Il Bricco dell’Oriolo rappresenta per Luigi un legame materno: è la famiglia della madre, originaria di questo paese, che possedeva questo splendido vigneto. Esposto a sud, posizione unica per un Dolcetto, a 600 m s.l.m.: maturazione perfetta. Viti di 45 anni in media. Il Dolcetto d’Alba di Scavino alla vista appare di colore rosso intenso. All’olfatto esprime sentori di frutta rossa, mora, mirtillo, rosa, spezie dolci che ritroviamo in bocca con una lunga persistenza. Aromatico e piacevolmente minerale. Ideale da bere giovane, ma data la sua complessità anche dopo alcuni anni.

AZELIA DI LUIGI SCAVINO

 
L’Azienda Agricola Azelia è situata nel comune di Castiglione Falletto, piccolo paese nel cuore della zona di produzione del Barolo. Fondata nel 1920 ad opera del Cavalier Lorenzo Scavino, bisnonno di Luigi, l’azienda rappresentava inizialmente una piccola realtà contadina. Il nonno di Luigi, Alfonso, decise, poi, di vinificare le uve provenienti dai vigneti di proprietà ed iniziò ad imbottigliare il vino prodotto. Ora Luigi è affiancato dalla moglie Lorella e dal figlio Lorenzo, che porta il nome del nonno e rappresenta ormai la quinta generazione di produttori di vino. Luigi continua ad applicare gli insegnamenti del papà, affiancandoli ad una giusta dose di tecniche moderne, senza escludere il rispetto per la tradizione, e vinifica esclusivamente uve provenienti da vigneti di proprietà. Il lavoro nei vigneti è rigoroso dato che la riuscita di un eccellente vino dipende quasi essenzialmente dall’attento lavoro in vigna: tutte le operazioni vengono effettuate manualmente ed un’attenzione scrupolosa è riservata alla vendemmia verde, uno dei più importanti metodi per ottenere un’ottima qualità dei grappoli. I vigneti sono situati a Castiglione Falletto, Serralunga d’Alba e Montelupo Albese per una superficie vitata pari a 16 ettari, ed una produzione di circa 80.000 bottiglie all’anno.

Iscriviti alla newsletter di Bevo.itSubito 10% di sconto per la tua spesa da bere !

** Utilizzi GMail o Hotmail? Controlla nella cartella "Promozioni" 

Carrello della spesa
There are no Prodottos in the cart!
Continua a fare acquisti
0